Stai lasciando questo sito e sarai reindirizzato a Interbrand Global.

Charles Trevail

Global Chief Executive Officer

Charles Trevail è stato nominato Global Chief Executive Officer di Interbrand nel 2018 con l’obiettivo di portare il business nel futuro, ridefinendo il concetto di “branding” per l’oggi e per il domani.

Per Charles, che vanta una leadership nel settore della consulenza da oltre 20 anni, questa è la quinta volta come capo di un’azienda. La nomina in Interbrand, fa seguito al successo raggiunto alla guida della global customer agency C-Space. Nel 2003 ha co-fondato l’innovativa co-creation consultancy Promise, che nel 2012 si è fusa con C-Space. In qualità di Executive Vice President – Global, Trevail ha diretto le sedi estere, contribuendo a globalizzare la clientela e le attività di C-Space. Nel 2014 Charles ha assunto le mansioni di CEO: ha guidato con successo la trasformazione di C-Space basandosi sul principio di “Customer Inspired Growth”, percorso che ha portato l’agenzia ad essere nominata Global Agency of the Year 2017. Reinventare brand e aziende collaborando con clienti e stakeholder è, infatti, la passione più grande di Charles.

In precedenza è stato CEO di FutureBrand e Managing Director di Brand Union. In qualità di membro fondatore di entrambe le realtà ha contribuito a trasformarle in player leader di mercato, consolidandone la reputazione globale in termini di creatività, inventività e qualità dei servizi.

Charles ha svolto consulenze per aziende e governi di tutto il mondo tra i quali British Airways, BMW, McDonald’s, Telefonica e L’Oreal. I successi della sua carriera spaziano dalla consulenza a McDonald’s per la creazione del progetto “restaurant of the future”, alla collaborazione con British Airways per il lancio di “21st century air travel”, fino alla realizzazione di Canary Wharf nelle desolate Docklands di East London e al progetto condotto insieme all’operatore microfinanziario FINCA a sostegno delle donne in povertà in Tanzania. Di recente Charles è entrato a far parte nel consiglio di amministrazione di FINCA International con l’obiettivo di supportare la crescita della World Bank for the poor.

L’esperienza di Charles ha convinto anche diversi leader mondiali. In occasione delle elezioni britanniche del 2005 ha svolto una consulenza strategica per il New Labour, che ha conquistato uno storico terzo mandato (“un piccolo miracolo”, secondo Tony Blair). Ha poi lavorato con Al Gore e il suo staff al lancio e al posizionamento di Generation Investment Management, agenzia leader nella gestione di asset sostenibili. Oltre ad essere un consulente ed esperto in ambito aziendale, Charles è uno stimato opinion leader: conduce il podcast Outside In, è uno stimato opinion leader e apprezzato giudice in manifestazioni di settore, nonché opinionista ricercato per media quali ad esempio BBC, CNN, CNBC, Sky e Financial Times. Charles è co-autore di Brand Together, un libro su co-creazione, brand e innovazione pubblicato nel 2011, e ha firmato diversi influenti articoli fra i quali “Global or Local – Which Way Next?”.

Charles, sua moglie Imelda e le loro due figlie adolescenti vivono a New York. La famiglia ha passato gli ultimi tre anni a Boston, dopo un periodo a Londra. Gioca a calcio e a tennis ed è appassionato di politica, teatro e della sua terra natia, la Cornovaglia. Nonostante tutti questi interessi, trova il tempo per dedicarsi anche al volontariato, supportando e offrendo consulenza a numerose organizzazioni no-profit per collaborare alla creazione di un futuro globale e sostenibile.