Stai lasciando questo sito e sarai reindirizzato a Interbrand Global.

View

Meta-luxury: il paradigma che ridefinisce il lusso

Quali sono le implicazioni di business e brand management con l'introduzione di un nuovo paradigma di lusso?

Meta-luxury compie 6 anni! Nel 2012, Manfredi Ricca e Rebecca Robins di Interbrand hanno introdotto questo termine nel libro “Meta-luxury: Brands and the Culture of Excellence” (Palgrave).  Nel saggio si definisce il concetto di lusso autentico – Meta-luxury -, analizzandolo come modello culturale e di business, basato su quattro pilastri: Artigianalità, Focus, Storia e Rarità.

Ciò che è sotteso al paradigma dell’eccellenza del Meta-luxury viene esplorato anche attraverso delle conversazioni con imprenditori, accademici, artisti e creatori di eccellenza, tra i quali: il Maestro Salvatore Accardo, violinista; Hans Peter Danuser von Platen del St Moritz Tourist Board; Paolo Fazioli, fondatore di Fazioli Pianoforti; Simon Jacomet, fondatore di Zai; Francis Kurkdjian, fondatore della Maison Kurkdjian; Kazumi Murose, Patrimonio Nazionale Viventa del Giappone; Horacio Pagani, fondatore di Pagani Automobili; Renzo Piano, Architetto, fondatore di RPBW; il Prof. Michael Scott dell’Università di Cambridge e Francesco Trapani, ex Presidente di LVMH Watches & Jewelry.