View

In periodo di Olimpiadi (e non solo), il ROI delle sponsorizzazioni è un KPI essenziale per i CMO

I giochi olimpici richiamano un elevato numero di sponsor: per i brand partner conoscere il ROI è oggi indispensabile.

Le Olimpiadi sono l’evento globale per eccellenza con un indiscutibile richiamo di pubblico, una diffusione mediatica in continua crescita e una condivisione social virale.In quasi 150 anni ciascuna edizione dei Giochi ha segnato un momento storico, portando con sé novità e cambiamenti, non solo nelle regole, nelle discipline e nell’organizzazione, ma anche nella collaborazione con i partner e gli sponsor.

Molti Best Global Brands – come Coca Cola, McDonald’s, Samsung, Visa, General Electrics, Toyota, solo per citarne alcuni – investono budget significativi per sponsorizzare le Olimpiadi, consapevoli della rilevanza che i Giochi hanno per le persone, quindi, in ultima istanza, per il valore dei loro brand (2).

La metodologia di valutazione Interbrand permette di analizzare l’impatto della sponsorizzazione sul brand e, in ultima istanza, sulla crescita sostenibile del business. In particolare, attraverso la Brand Strength TM – un’analisi articolata della forza del brand su sei dimensioni competitive esterne – è possibile valutare l’efficacia della sponsorizzazione nell’orientare le percezioni dei consumatori rispetto agli obiettivi di marketing definiti, quindi, la sua capacità di minimizzare il rischio sul business.
L’analisi dell’impatto del brand sulla scelta – Role of Brand AnalysisTM –   fornisce un’indicazione puntuale  di quanto il brand, a fronte della sponsorizzazione, è in grado di impattare maggiormente la scelta dei consumatori, quindi, qual è il contributo della stessa sulle revenue.

Determinare se e come il proprio brand generi valore a fronte di una sponsorizzazione sportiva, siano esse le Olimpiadi o i Mondiali di calcio, significa focalizzare gli investimenti, accrescerne i ritorni, e in ultima istanza, gestirne in modo consapevole gli effetti.  Attraverso una conoscenza puntuale delle determinanti del valore, i benefici che derivano dall’investimento nelle Olimpiadi non termineranno con la sera della cerimonia di chiusura, ma saranno una delle leve per la crescita del brand e del business negli anni a seguire.

 

  1. Olympic Marketing Fact File, 2018 Edition
  2. http://www.bbc.com/news/business-19253662