Stai lasciando questo sito e sarai reindirizzato a Interbrand Global.

Progetti

FPT Industrial: superare i confini del mercato b2b per incontrare il consumatore finale

Una nuova brand ed experience strategy per cambiare il modo di interagire con partner e individui e raggiungere il proprio potenziale di crescita, coniugando tecnologia e persone.

Quella del powertrain è una delle eccellenze italiane e FPT Industrial ne è il principale portabandiera: da oltre 150 anni produce e vende motopropulsori per veicoli on e off road, applicazioni marine e power generation. Parte del Gruppo CNH Industrial, opera in un contesto dinamico – quello della mobilità – con una capacità indiscussa di tradurre sul campo ricerca, innovazione e tecnologia. È il partner dei il partner di importanti costruttori di veicoli industriali, trattori, macchine movimento terra e imbarcazioni : ogni anno dai suoi stabilimenti escono più di 610 mila motori, più di uno al minuto, per un fatturato di oltre 4 miliardi e mezzo di dollari.

Cambiando marcia rispetto al passato FPT Industrial si è aperta anche ­­al consumatore finale, consapevole che, oggi, per restare competitivi e vincenti, la partita si gioca intorno al ruolo che il brand ricopre nel mercato sia per i clienti sia per singoli individui. In quest’ottica ha sviluppato insieme a Interbrand un percorso di riposizionamento, focalizzato su una nuova strategia di branding i cui pilastri sono i valori di qualità e umanizzazione.

È  stata definita anche una nuova experience strategy che fa leva sulla sua capacità del brand di coniugare ciò che rende una macchina perfetta: le persone e la tecnologia. Il risultato è stata una rivoluzione delle modalità in cui il brand coinvolge i propri partner e dealer. Il modo di comunicare e interagire con loro in occasione delle fiere e degli appuntamenti di settore (principali touchpoint del brand) è stato rivisto interamente: a partire dalla nuova identità visiva – più fresca e impattante –  fino al tone of voice. L’obiettivo era duplice: da un lato offrire una profonda immersione nella tecnologia FPT Industrial in termini di efficienza, efficacia e sostenibilità dei prodotti; dall’altro creare una maggiore condivisione e collaborazione in fase di progettazione. Sul fronte del consumatore finale, la nuova experience si è tradotta in eventi e partnership ad alto valore aggiunto in termini di posizionamento e contenuti come, ad esempio, quella con Wired, con il compositore Giorgio Moroder e Toiletpaper dell’artista Maurizio Cattelan e del fotografo Pierpaolo Ferrari.

Il risultato è un mix strategico di iniziative b2b e consumer: esperienze distintive e coinvolgenti coerenti con i valori del brand.

L’experience strategy di FPT Industrial è la testimonianza della volontà del brand di comprendere in modo profondo cosa sta realmente a cuore delle persone – siano essi clienti o consumatori finali –.
Growth starts here
Let’s talk